• Paola Adamo.it

    Se credi in Dio, hai il mondo in pugno.

  • Paola Adamo.it

    L'uomo deve fare solo ciò che può fare
    e non ciò che vuol fare,
    altrimenti diventa solo causa di disastri.

  • 1
  • 2

3° Concorso Paola Adamo 2015/2016

La “Fondazione Paola Adamo” ha indetto, per l’anno 2015/2016, il 3° Concorso che ha per tema “LA FAMIGLIA”.
Nel clima attuale che denuncia una preoccupante “emergenza educativa” Paola si pone come un concreto modello per gli adolescenti e giovani con la luce della sua esemplare condotta. Ne fa fede la citazione riportata nel sottotitolo:
“... Siete riusciti a farmi fare di voi l’immagine della gioia eterna...”.
La partecipazione è aperta – oltre che agli alunni delle scuole segnalate nel bando e alle Parrocchie – anche ai ragazzi/e di altre città che vogliono cimentarsi.
Per ogni necessità (notizie, libretti ...) oltre il web: www.paolaadamo.it, ci si potrà rivolgere al Segretario della Fondazione Don Gaetano D’Andola -
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
La scadenza della presentazione degli elaborati è fissata per Martedì 15 Marzo 2016. Le modalità di partecipazione sono nel Bando di Concorso.

CONCORSO PAOLA ADAMO
“SE CREDI IN DIO HAI IL MONDO IN PUGNO”
*****
 
Concorso Annuale indetto dalla “Fondazione PAOLA ADAMO”
Presso Istituto “Don Bosco” – Viale Virgilio, 97 -74121 Taranto
Web: http://www.paolaadamo.it ----- E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
1. FINALITA’: II Concorso ha lo scopo di divulgare la conoscenza della vita della quattordicenne PAOLA ADAMO, vissuta nella gioia della Grazia di Dio, affinché un numero sempre più grande di adolescenti e giovani possa conoscerne gli ideali e, condividendoli, ispirarsi al suo esempio di cristiana testimonianza, intelligente creatività, dialogo-comunione con i genitori, docenti e amici.

2. TEMA: per l'anno 2016: LA FAMIGLIA –
“... siete riusciti a farmi fare di voi l’immagine della gioia eterna...”
“Paola è uno straripante torrente d’amore, ma il suo amore profondo era per i suoi genitori. Aveva inventato il TRIBACIO (papà, mamma e lei al centro). Una ragazza che ha sentito la voce dello Spirito Santo. Una ragazza che si è messa a totale disposizione nelle mani di Dio.
Per quale motivo, per quale fine? Per donare amore.
Paola si presenta come un modello di amore verso i genitori, che le hanno dato il dono più prezioso, la vita.”
a) - Cosa vuol dire per te FAMIGLIA?
b) - Quali riflessioni PAOLA fa scaturire nel tuo cuore?
c) - Qual è stato il segreto della breve ma intensa vicenda umana e cristiana di Paola? d) -“Paola ha saputo vivere per il bello, il vero e il buono, con una grinta e una fierezza che hanno del sorprendente”.
e) - La sua testimonianza ti spinge ad essere più vicino ai tuoi genitori?
 
3. DESTINATARI: Alunni di 4^ e 5^ Elementare – delle classi della Scuola Media – delle Superiori e del Liceo Artistico, scuola frequentata da Paola. Ragazzi/e della Catechesi svolta nelle Parrocchie della Diocesi.
La partecipazione, per una delle sezioni base, si esprime a scelta del concorrente, che deve essere un solo firmatario, attraverso elaborato originale ed il video che non deve superare i cinque minuti.
Classi delle Elementari: Componimento in prosa o disegno che non deve superare cm. 50 x70.
Classi della Media: prosa, disegno che non deve superare 50 x70, video.
Classi delle Superiori: prosa, disegno che non deve superare 50 x70, video.
Classi del Liceo Artistico: prosa, video, pittura o lavoro modellato.
I lavori pervenuti non saranno restituiti e rimarranno a disposizione della Fondazione.
N.B. Per attingere notizie sulla vita di Paola, che si è fatta apripista per i suoi coetanei con la luce della sua esemplare condotta, si invita a consultare il sito Web:http:/ www.paolaadamo.it
Per facilitare la conoscenza della vita di Paola, si possono chiedere copie del libricino:
Paola Adamo Qui e al di là del sole” al Segretario della Fondazione, Don Gaetano D’Andola, presso l’Istituto
Salesiano “Don Bosco”, Viale Virgilio, 97- 74121 Taranto- cell. 339/4624212

4. PREMIAZIONE. Tutti i vincitori saranno premiati con il Diploma di Partecipazione ed un premio offerto
dalla “Fondazione Paola Adamo”.
Il premio è previsto per ciascuna categoria di elaborati svolti.
Elementari: premio in Euro – Medie: cellulare - Superiori e Liceo Artistico: Tablet.
Un premio di €. 500,00 sarà consegnato alla Scuola o Parrocchia che invierà il maggior numero di elaborati. ( da un minimo di 10...)

5. SCADENZA: la presentazione degli elaborati è fissata per Martedì 15 Marzo 2016, da inviare all’Istituto Salesiano “Don Bosco” “CONCORSO PAOLA ADAMO” o consegnare al Segretario Don Gaetano D’Andola.

6. La PREMIAZIONE: avverrà Venerdì 15 Aprile 2016 nella “Sala Polivalente Paola Adamo” presso la Parrocchia “Don Bosco” in via Umbria – Taranto

7. I LAVORI in gara devono essere sempre contrassegnati da Cognome, nome, indirizzo, classe, scuola o Parrocchia di appartenenza e fascia d’espressione prescelta.
 
8. La GIURIA sarà formata dai componenti la “Fondazione Paola Adamo”.
 


SCARICA IL BANDO DEL CONCORSO IN PDF



PAOLA ADAMO, UN’ADOLESCENTE PRIMAVERA
Spunti possibili

 
PAOLA ADAMO: “Un modello di adolescente quindicenne che si fa guardare e merita di essere guardata con simpatia e ammirazione da quanti vivono questa difficile età, in questa difficile epoca della storia”. ( Severino De Pieri, Psicologo, Docente presso l’Università Cattolica di Milano)
_________________
 
1. La famiglia oggi. Luci ed ombre. “Preoccupante degradazione di alcuni valori fondamentali”.
 
2. Paola nel suo ambiente familiare. Clima di serenità e di pace. Dialogo esistenziale.
(Paola, “in forza di una precoce maturità” – frutto di una prassi educativa espressa in armonica sinergia tra famiglia e chiesa – “è stata in grado di avventurarsi senza eccessivi traumi nell’adolescenza, l’età critica per definizione”. ( Severino De Pieri )
 
3. Educazione alla fede: la chiave della vita.
 
4. “Desiderio profondo d’avere amicizie vere, certe, pulite”.
 
“La vita di Paola è il più bello e il più esauriente trattato che sia stato mai scritto sul rapporto figli – genitori. L’autore è Gesù.
 
La piccola grande saggia, l’artista della chitarra, del pennello, della penna e del progetto, ha cantato l’amore, ha scolpito la speranza, ha dipinto la gioia, ha scritto un messaggio:
genitori e figli, comprendetevi,
e con la vita ha creato una stupenda cattedrale al Creatore”
 
(Conclusione del libro di Adolfo L’Arco: Una meteora viva: PAOLA ADAMO)
 

Blog webekm.com the ekm.

Download from BIGTheme.net free full premium templates