• Paola Adamo.it

    Se credi in Dio, hai il mondo in pugno.

  • Paola Adamo.it

    L'uomo deve fare solo ciò che può fare
    e non ciò che vuol fare,
    altrimenti diventa solo causa di disastri.

  • 1
  • 2

Testi

Temi di Paola



Tema 7*

Pregi e difetti del mio carattere visti con assoluta imparzialità

Non avendo ancora la capacità di critica, data la mia giovane età, non sono in grado di analizzarmi, e stabilire i miei pregi e i miei difetti, altrimenti li avrei già corretti, sono solo in grado quindi di scrivere i pregi che vorrei avere e i difetti che non vorrei.   Preferisco incominciare con i difetti, per evitare, che il tema si concluda con note negative.  Dunque prima di tutto l'invidia; difatti è la cosa più brutta, basta una minima cosa per suscitare odio e malumore, oltretutto si perdono gli amici e non si fa altro che avvelenarsi la vita.  L'invidia è anche un punto debole, difatti se qualcuno a cui si è per forza legati, vuol fare un dispetto, compra qualcosa, fa un qualsiasi gesto, e l'altro muore di bile. 
Poi non vorrei essere una di quelle che non si accontentano mai di ciò che offre la vita perché in poche parole, vuol dire essere insoddisfatti, e ciò è una brutta cosa poiché per questo ci sono solo tante ore di Malinconia e poche di gioia e serenità.   Così anche per il vizio del gioco.  Altro grosso difetto che non vorrei assolutamente avere e che spero non abbia è quello di essere prepotente ed egocentrica. Per queste persone non è che la vita, la gioia e specialmente l'amicizia, aprono troppo le porte; inorridisco solo al pensiero che tutti coloro che mi stanno attorno non sono contenti e felici di starci, ma fingono soltanto, e mi sopportano.
Però dopo tutta questa sfilza di difetti, c'è anche qualche pregio, che vorrei avere come:   la bontà, l'onestà, la carità e specialmente la comprensione e la generosità verso gli altri, perché nella vita per andare d'accordo con una persona, basta che la si comprenda, per poterla aiutare nei momenti di difficoltà, dividere con questa i momenti di serenità, e poterla coadiuvare, senza che ci siano incomprensioni.  Come altri pregi, vorrei la dolcezza, sia nel comportarmi che nel parlare, nel porgere le cose, meglio detto nel modo di vivere.
Fino a questo momento però c'è stato solo un fatto di elencazione mentre invece sarebbe il caso di riportare tutte queste cose, nella realtà, nella vita, cioè praticamente inserirci un pizzico di fantasia.  Io ho intenzione di laurearmi in Architettura, quindi il mio lavoro richiederà una grossa capacità nell'esprimere le cose, sarebbe un guaio chiusa, prepotente e invidiosa, nulla mi andrebbe bene, non potrei assolvere alle mie mansioni, perché con un così brutto carattere non accetterei consigli da chi che sia, e anche perché essendo introversa non saprei bene esprimermi e non avrei capacità di trasmettere idee, d'altro canto basta immaginare questa scena: l'architetto si accorge di un errore, ma essendo introverso e sentendosi dire che così va, non insiste. Morale: quando l'opera è completa il committente di questa riceverà un manufatto che non soddisfa nessuno.  Sarebbe il colmo.  Però non solo sotto l'aspetto professionale, ma anche per quello domestico sarebbe per me un disastro se non avessi ad esempio l'umanità, sarebbe una continua battaglia tra me i miei figli e mio marito, non saprei come comunicare con loro specialmente con i figli, finiremmo per vivere separatamente anche se tutti sotto lo stesso tetto, e sarebbe la stessa cosa se non avessi dolcezza nel porgere le cose, farei credere agli altri di essere irascibile e si determinerebbero delle incomprensioni che con il passare del tempo diventerebbero vere e proprie fratture. Ma il discorso dei pregi e dei difetti non è solo rappresentabile nel lavoro e nella famiglia, quanto anche nelle comitive e nella scuola.  Difatti specialmente nelle comitive ci vogliono ragazzi allegri, attivi, estroversi e con un modo gioviale di comportarsi, è per questo che nella vita oltre a studiare la storia, la matematica e l'italiano ci vorrebbe qualche lezione di scienze del comportamento.
Paola Adamo

Blog webekm.com the ekm.

Download from BIGTheme.net free full premium templates